UN GRUPPO CHE PUNTA IN ALTO

Gruppo Vergero è costituito da società attive nel settore dei servizi ambientali per l’industria e l’agricoltura con una gestione completa e di filiera integrata per ogni tipologia di rifiuto.
Operativo in tutta Italia, il Gruppo è il partner ideale per tutte le realtà private e pubbliche che desiderano valorizzare le risorse, ridurre l’impatto ambientale e implementare un modello di business e gestione del territorio improntati alla sostenibilità.

Dal 2022, il Gruppo opera anche nel settore dello smaltimento finale grazie all’acquisizione dell’impianto La Grillaia e alla partecipazione alla Società Rinascenza Toscana.

Gruppo Elite di Borsa Italiana

Gruppo Elite di Borsa Italiana

  • +200.000 TONNELLATE DI RIFIUTI GESTITE
  • +45.000 clienti
  • +15.000 consulenze ambientali
  • +160 dipendenti
  • 10 IMPIANTI
  • 7 società

Dati 2023

Gruppo vergero - Mission

MISSION

Raccogliere e valorizzare i materiali di scarto di diversi settori produttivi offrendo alle imprese una soluzione sostenibile per la gestione dei rifiuti, dalla raccolta allo smaltimento, nel rispetto dell’ambiente e del territorio.

Gruppo vergero - Vision

VISION

Ottenere un impatto positivo sul benessere di territorio e comunità locali, attraverso investimenti crescenti in innovazione e risorse umane, mantenendo sempre una comunicazione continua e trasparente con i propri stakeholder.

Gruppo vergero - Valori

VALORI

Responsabilità morale e correttezza verso comunità locali, partner, ambiente e generazioni future, consapevolezza del ruolo e del contributo del Gruppo alla sostenibilità.
Priorità a investimenti in ricerca e sviluppo di soluzioni industriali più avanzate e processi interni più smart per un modello sostenibile di gestione ambientale.
Credere fortemente nella propria mission e generare un impatto positivo per affrontare in modo proattivo le sfide del nuovo sistema economico-ambientale.

LA PROPRIETà

Balzi. Sono quelli che siamo riusciti a compiere in questi ultimi anni, carichi di traguardi raggiunti dal nostro Gruppo. E Balzi che ci apprestiamo a compiere nei prossimi anni, verso gli obiettivi sfidanti che ci siamo posti.

Con l’energia, la dedizione e le competenze che ci contraddistinguono, abbiamo definito un progetto di crescita e sviluppo che ci posizioni quale uno dei player più significativi del settore ambientale a livello nazionale, grazie alla realizzazione di una filiera completa di gestione dei rifiuti dalla produzione, alla raccolta, al recupero e allo smaltimento finale. Ciò è possibile grazie a una forte presenza sul territorio con impianti di proprietà e partnership, all’adozione di un approccio customer e result-oriented, all’ascolto e al recepimento dei più interessanti trend di mercato.
Cardini del nostro progetto sono l’ampliamento delle operatività dei nostri attuali impianti, l’apertura di nuovi impianti in aree d’interesse per lo sviluppo commerciale, la ricerca e sviluppo su tecnologie di recupero dei materiali, e il costante rinnovamento dei processi interni anche grazie alla digitalizzazione. Parallelamente, sapremo costruire o cogliere opportunità di operazioni straordinarie in termini di acquisizioni e/o partnership significative.

Etica, competenza, e responsabilità sono e saranno i driver del nostro agire, caratterizzanti di ogni nostro progetto, attività e intervento sul territorio, verso il quale rimaniamo sempre aperti, consci del rilievo del nostro operato nella tutela dell’ambiente e del patrimonio naturale.
Gli obiettivi che ci siamo posti sono ambiziosi, molteplici e in linea con i nostri valori: per raggiungerli sappiamo di poter contare su una squadra coesa e partecipe del progetto, che consente all’azienda di continuare a crescere mantenendo sempre salda la presenza di livello, costruita in anni di impegno, nei confronti di tutti gli stakeholder.
Marco e Virginia Vergero

Gruppo vergero - La proprietà

SOSTENIBILITÀ

Nello svolgimento delle proprie attività e nel definire la propria strategia di crescita, il Gruppo adotta un approccio integrato alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica ponendosi quale obiettivo la generazione di un impatto positivo nei territori su cui opera.

La circular economy e la sostenibilità ambientale risiedono nel core business stesso del Gruppo e orientano scelte, investimenti e interventi di coinvolgimento dei propri stakeholder, e generano gli interventi a impatto sociale volti alla divulgazione e all’informazione sui temi green.

TERRITORIO

Conscio della responsabilità di cui è investito in qualità di attore ambientale ed economico, il Gruppo mantiene un approccio di trasparenza e apertura verso i territori in cui opera, contribuendo con il proprio operato e interventi specifici al loro sviluppo in ottica di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Ritenendo la consapevolezza ambientale il volano per generare cambiamento, vengono svolte periodicamente attività di informazione, formazione e sensibilizzazione per le comunità locali presso cui il Gruppo Opera. Ad esempio, giornate di Porte Aperte negli impianti consentono ai cittadini di comprendere, attraverso la partecipazione di esperti e istituzioni, gli obiettivi e il funzionamento di siti di recupero o smaltimento di rifiuti, il loro inserimento nella filiera di gestione rifiuti e l’impatto che ciascuno può avere nella tutela ambientale.

Partnership e collaborazioni sono ricercate dal Gruppo anche con il mondo accademico, con cui vengono implementati progetti di tesi di laurea, borse di studio e ricerche ad hoc su operazioni e/o materiali processati dal Gruppo ai fini di innovazione.

Infine, ai fini di irrobustire la rete di sostegno sociale dei vari territori, il Gruppo supporta l’operato di associazioni ed enti locali attive in progetti sociali per migliorare le condizioni di vita delle fasce più deboli della società.

Logo Asili Notturni Umberto I Torino
Cute Project
Solidarietà Alimentare
Una bici per tutti
SantEgidio
blucinquenice

GOVERNANCE

Il D.Lgs. 231/01 introduce una forma di responsabilità amministrativa, equiparabile a quella penale, a carico delle società per la commissione di alcuni reati nell’interesse o a vantaggio degli stessi, da parte di persone fisiche operanti all’interno della società o per conto di essa.
Recependo il D.Lgs. 231/01, e in ottica di tutela del Gruppo e di ogni suo stakeholder, il Gruppo Vergero e le sue società hanno deciso di adottare un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (Mod. 231) ai sensi del D.Lgs 231/01.

Il Mod. 231 costituisce l’insieme delle norme di condotta, schemi di controllo e misure che assicurano, per quanto possibile, la prevenzione dalla commissione di reati sensibili e pratiche corruttive, e rappresenta una guida indispensabile per tutti i dipendenti e collaboratori.
Centrali nel Mod. 231 sono il Codice Etico, che esprime i valori deontologici aziendali caratterizzanti il Gruppo Vergero e le sue società, e la Parte Generale, a esplicitazione delle modalità di funzionamento del Mod. e suo perimetro d’intervento.

È stato inoltre appositamente nominato un Organismo di Vigilanza per ciascuna società del Gruppo, preposto al monitoraggio, aggiornamento e verifica periodica del Mod. 231, oltre che alla ricezione e gestione di eventuali segnalazioni di violazione del Modello attraverso i canali esplicitati alla Procedura Whistleblowing, redatta in ottemperanza del decreto legislativo 10 marzo 2023, n. 24.
Il Gruppo è impegnato nello sviluppo di relazioni lavorative improntate alla trasparenza, al dialogo e al recepimento delle esigenze di ciascuno, incoraggia prassi favorevoli ad un’ottimale conciliazione tra lavoro e vita privata, e favorisce interventi di promozione della diversità.